martedì 24 luglio 2012

c'è qualcosa di comico in questa tragedia anzi d'antico...



C'è qualcosa di comico in questa tragedia.
Il barattolo te lo puoi rigirare fra le mani quanto vuoi ma non si apre.

Le ragioni dello spread a senso unico in Italia sono imperscrutabili benchè i Bocconiani diano interpretazioni sempre molto dotte ma sempre molto diverse.

Si dice che il paese viene "percepito" fragile quando ha un governaccio di cui vergognarsi... un governicchio rachitico o ancor peggio se non ha governo!
E allora torna alla mente il Belgio che ha veleggiato per un anno intero in assenza di governo! e tutto ciò è passato sotto silenzio.
Si è detto che l'attacco speculativo colpisce paesi col debito alto.. ma torna alla mente il Giappone e il ri Belgio.
E' stato poi ripetutto fino alle convulsioni (le mie) che tutto dipende dalla perniciosa e "pletorica" pubblica amministrazione (la solita ambulanza sulla quale si gode molto a sparare) ma... allora viene alla mente la terapia greca che non ha proprio funzionato.
Là gli statali li hanno licenziati tutti, ci dev'essere una taglia per chi riesce a trovarne uno e chi lo trova riceve un premio in orzo e birra.
Mi ha detto un distinto conoscente greco che là gli statali viaggiavano con stipendi di duemilacinquecento euro a cranio, mentre il fantozziano travettino italiano ne percepisce, fra i mille e i millecinquecento.
La riforma delle pensioni delle donne del pubblico è passata nell'ovattato silenzio del regime delle Orgettine, solo di quelle si doveva parlare. Torniamo allo spread.
Il ruolo delle agenzie di rating è evidente a un bambino, ti giuro che se glielo spieghi lo capisce.
Le agenzie di rating sono private e privato è bello e coltello. Che strano sarebbe se code3ste agenzie ubbidissero a lobbies varie, anche le più strvaganti, anche ad alcuni soggetti mafiosi che i soldi non sanno più dove infilarseli. Speculare contro i cialtroni italiani dev'essere molto divertente tanto più che gli italiani, provinciali come sono, si flagelleranno assai e per giunta inutilmente rendendo così il gioco irresistibike.
E poi la storia che il mercato ti ascolta... beh, questa è la cosa più stupefacente di tutte.
Sembra sia sufficiente un ruttino a Bruxelles o delle corna a Berlino per fare uno sconquasso
Allora se si spargesse la voce che Monti pesta i piedi per riavere Nizza e propone un accorpamento del nord ovest alla Costa Azzurra (progetto che davvero è esistito e di cui non si sa più nulla) o che.. Formigoni è l'amante di Iva Zanicchi.. cosa accadrebbe ? e se si spargesse la voce che gli italiani saboteranno i prodotti tedeschi? Ecco, il ritorno di Jeux sans frontieres!

Nessun commento: